Polpette al sugo (‘e purpett)

Polpette al sugo (‘e purpett)

PREPARAZIONE 15”
COTTURA 50”

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)
250 gr di polpa di manzo macinata
350 gr di mollica di pane raffermo
2 uova
30 gr di pinoli
30 gr di uva sultanina
50 gr di formaggio (pecorino o parmigiano) grattugiato
1 ciuffetto di prezzemolo
1 ciuffetto di basilico
1 l di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
Olio di semi di arachide q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.

PREPARAZIONE
Mettete il pane raffermo in una ciotola e lasciatelo in ammollo in acqua calda fino a quando la mollica non si sarà staccata completamente dalla crosta indurita. In un altro recipiente, mettete la mollica del pane ben strizzata, unite la carne macinata, le uova, il formaggio grattugiato, lo spicchio d’aglio e il prezzemolo tritato, sale e pepe q.b. Impastate tutti gli ingredienti fino a quando non si saranno ben amalgamati tra di loro. Pizzicando di tanto in tanto l’impasto ottenuto, prendete la quantità necessaria per formare delle sfere grandi quanto un’arancia di medie dimensioni, mettetevi al centro qualche pinolo e acini di uva sultanina, richiudete e lavorate sul palmo della mano. Riponete le polpette su un piatto da portata e fatele riposare. In una padella fate riscaldare l’olio di semi di arachide; non appena avrà raggiunto la temperatura ideale, friggete le polpette fino a quando non si sarà formata in superficie una crosta dorata. Intanto, in un’altra pentola fate imbiondire uno spicchio d’aglio intero nell’olio extra vergine di oliva e aggiungete la passata di pomodoro e le foglioline di basilico fresco, aggiustate di sale. Lasciate cuocere le polpette per circa 40 minuti. Servite le polpette ancora fumanti, accompagnate con del fragrante pane casereccio.

CURIOSITA’
Le polpette al sugo, nella tradizione napoletana, sono il tipico piatto della domenica in famiglia che le nonne preparano con tanto amore soprattutto per i propri nipoti. Di solito, per l’impasto e il condimento della polpetta si utilizzano i prodotti “fatti in casa”, dal pane cotto nel forno a legna alla passata di pomodoro rigorosamente conservata in bottiglia di vetro.